L’Etruria

Redazione

L'Accademia Nazionale dell'olivo e dell'olio di Spoleto a Chiusi

Corso di Aggiornamento sulla Potatura di Allevamento e di Produzione dell’Olivo

L'Accademia Nazionale dell'olivo e dell'olio di Spoleto  a Chiusi

Venerdì e sabato prossimo (3 e 4 marzo 2017), si svolgerà a Chiusi (in sala conferenze San Francesco) il corso di aggiornamento sulla “Potatura di Allevamento e di Produzione dell’Olivo”. Il corso, organizzato dall’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio di Spoleto con il patrocinio del Comune di Chiusi, si aprirà con i saluti del Sindaco Juri Bettollini e proseguirà con le lezioni in aula e sul campo. Questo corso prosegue il filone di riscoperta e valorizzazione “dell’oro etrusco” che ha visto la Città di Chiusi essere, lo scorso anno, unica tappa nazionale di Girolio D'Italia Associazione Nazionale "Città dell'Olio" grazie anche alla collaborazione della Regione Toscana. L'evento Eccellolio, organizzato lo scorso novembre dal Comune in collaborazione con la proloco, i volontari, l'Istituto di Credito ed i produttori locali, ha permesso di ospitare l'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio che ha partecipato alla parte convegnistica seguita dall'agronomo Diego Zuccari scegliendo poi di tornare a Chiusi per organizzare questo corso Nazionale. Al corso si sono già iscritti quasi trenta partecipanti provenienti da tutta Italia ed anche da altre Nazioni (Giappone). I corsisti staranno in città due giorni ed avranno modo anche di apprezzarne le risorse museali e culturali. Obiettivo della due giorni di corso, rivolto sia a principianti che professionisti, sarà offrire le basi teoriche e pratiche per l’esecuzione semplificata ed economica della potatura dell’ulivo. La presentazione delle varie tecniche di potatura sarà affidata al professor Franco Famiani dell’Università di Perugia e al professor Riccardo Gucci dell’Università di Pisa. “Siamo felici di ospitare un corso che valorizza aspetti così importante per i prodotti d'eccellenza del nostro territorio – dichiara il vicesindaco di Chiusi Chiara Lanari -  l’ulivo e l’olio contraddistinguono la storia e l’immaginario della nostra Città,  dei nostri territori, della Toscana tutta , ed è importante imparare a prendersene cura. Ringraziamo l'Accademia per aver scelto la nostra Città, siamo certi che il corso sarà interessante e siamo lieti di sapere che ci saranno persone che provengono da diverse realtà italiane e anche dal Giappone che, oltre alla parte formativa, visiteranno la nostra Città e le sue tante risorse.”
Durante il corso particolare importanza sarà data alle tecniche ed alle attrezzature che permettono di semplificare e velocizzare l’esecuzione di questa pratica. Il corso prevede tre sessioni in aula e tre incontri dimostrativi in campo per un totale di sei più  otto  ore di lezione frontale. In aula verranno illustrate le basi fisiologiche e le linee guida per la gestione della potatura in funzione dell’età e della forma di allevamento dell’albero, in campo si affronteranno gli aspetti pratici della potatura di allevamento e di produzione dell’olivo. Maggiori informazioni sul corso sono disponibili contattando direttamente l’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio al numero 3335899252 oppure all’indirizzo mail andulivo@virgilio.it