L’Etruria

Redazione |

Asia Bircolotti - E’ nata una Stella

Asia Bircolotti - E’ nata una Stella

Asia Bircolotti, una giovane donna, appena laureata in Scienze dell’Alimentazione Umana, è sul palcoscenico del Teatro Signorelli di Cortona che riceve il meritatissimo premio “Nota d’argento” per aver partecipato allo spettacolo [email protected] [email protected] Show.

Una competente giuria di giornalisti, scrittori e registi ha valutato ogni singolo partecipante per la loro capacità di imitare artisti del calibro di Bruce Springsteen, Laura Pausini, Michael Buble, Vasco Rossi, David Bowie, Edith Piaf ..

Hanno giudicato la voce, l’interpretazione, lo stile ed anche la loro presenza scenica, aiutati da bravissimi truccatori e costumisti.

Asia ha scelto di imitare Amy Winehouse. Le sue canzoni le hanno tenuto compagnia mentre preparava gli esami durante la sua lunga e difficile università.

Come da copione indossa una parrucca di capelli bombati neri, gli occhi truccati alla Amy, un vestito rigorosamente nero e corto dove le sue splendide gambe palestrate ci restituiscono la sua vera vita, quella di una ragazza sana.

Asia ama Amy e le vuole bene, ammira la sua voce tanto è, che se chiudi gli occhi, pensi di ascoltare l’originale. Combatte la sua fragilità, vorrebbe poterla ancora salvare dalle droghe.

Sappiamo tutti che la favola di Amy Winehouse si è conclusa tragicamente ma per Asia Bircolotti questo premio assume il significato di un bellissimo ricordo da conservare per i periodi difficili della vita.

Anche per molti altri partecipanti questa serata rappresenta un sogno nascosto nel cassetto. Fantastico l’entusiasmo di Stefano Marconi che ha interpretato Vasco Rossi suo idolo fin da fanciullo, come la bravissima Daniela Banelli che ha imitato Mina oltre che nella eccellente voce anche nei gesti o lo stupefacente Tommaso Banchelli che ha regalato il più bel profilo che Amanda Lear avrebbe mai potuto desiderare.

Ogni Spettacolo riserva sempre delle Sorprese e [email protected] [email protected] Show ha lasciato la platea felice.

L’amabile Francesca Scartoni, la perfetta presentatrice di questa manifestazione, ha accompagnato con garbo e simpatia tutti i partecipanti aiutandoli a sentirsi a loro agio.

Lo spettacolo è stato progettato e realizzato dal regista Ferdinando Fanfani presidente della Compagnia del Piccolo Teatro della città di Cortona e dall’autore musicale Marco Margioni che, grazie al suo complesso “M&M – Medici e Musica” e alla loro fantastica vocalist Katia Barrella, lo hanno potuto portare sul palcoscenico con successo.

Hanno formato un gruppo molto affiatato e il risultato ha rasserenato gli animi di tutti, ha regalato sorrisi, ha siglato nuove amicizie.

Il Teatro compie miracoli!

La brava attrice Susanna Bocci ha recitato “Le Beatrici” di Stefano Benni con l’interpretazione di un’originale e intraprendente musa dantesca. 

Sono Manifestazioni che donano leggerezza e proprio per il periodo che stiamo vivendo: preziose.

Per l’Organizzazione invece ha rappresentato una grande sfida.

Lo spettacolo è durato 2 ore ma per nulla ha stancato il pubblico in sala, mentre ha impegnato il magnifico complesso “M&M – Medici e Musica” che non ha mai lasciato soli i partecipanti.

La presenza del Sindaco Meoni e del Maestro Attesti v.S. e Assessore alla Cultura con il loro breve ma significativo intervento hanno sottolineato quanto il territorio sia ricco di talenti.

Carine le coreografie del balletto, complimenti alla parte tecnica luci, video e audio. Avrò sicuramente dimenticato di citare qualcuno ma la mia voglia di scrivere questo articolo è stata dettata dall’importanza di riconoscere alle giovani donne come la nostra Asia Bircolotti la capacità di diventare Grandi e più Brave di Noi che già Grandi lo siamo anche per età.

Diamo Fiducia ai nostri giovani.

Auguri a Tutti! 

Roberta Ramacciotti blog www.cortonamore.it®